Liguria: bando per il risparmio energetico in strutture sociali

Liguria: bando per il risparmio energetico in strutture sociali

Con deliberazione n. 522 del 27 marzo 2015 Regione Liguria ha approvato l’avviso pubblico per la concessione di contributi per interventi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici in strutture sociali.

Possono presentare domanda di contributo a valere sul presente Bando, in forma singola o associata, i Comuni della Regione Liguria.

Sono ammissibili i progetti riguardanti l’efficientamento energetico delle strutture adibite ad attività residenziali e diurne per disabili, anziani e minori autorizzate e/o accreditate gestite in proprio dai comuni o in convenzione con il sistema pubblico.

L’agevolazione per la realizzazione dei progetti è concessa nella forma di contributo in conto capitale, in attuazione della dgr n. 522 del 27 marzo 2015 che ha impegnato la somma di 1.085.000 euro che sarà erogata in forma di cofinanziamento nella misura massima del 70% delle spese ammissibili e comunque non superiore alla somma massima di 70.000 euro a seguito alla presentazione delle domande da parte dei Comuni e valutate positivamente da apposita commissione.

Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente per mezzo di servizio di posta tramite raccomandata dal 4 maggio 2015 al 5 giugno 2015.

Gli interventi dovranno essere eseguiti non oltre 24 mesi dalla data di concessione del finanziamento salvo l’ottenimento di una sola possibilità di proroga, dovuta a cause non prevedibili, previa autorizzazione da parte della Regione.